top of page
  • Immagine del redattoreMarco Bazzoli

BUFALA O RELTÀ?

Aggiornamento: 28 giu 2023

di @MarcoBazz92


È proprio vero che a volte capitano cose che non immagineresti mai tipo spezzare una lancia in favore del PD e della sinistra europea.

L'argomento è il presunto scandalo che ha investito i socialisti europei (che comprendono anche il PD) conosciuto alle cronache come Qatargate. Da dicembre, quando vennero alla luce i fatti, fino ad oggi abbiamo assistito ad arresti a raffica di tutti i presunti componenti di questa tangentopili del 2023 accompagnati da titoli sparati sulle prime pagine dei quotidiani, indignazione generale per le "Mani Pulite 4.0", vaghe testimonianze e mezze verità raccontate da chi provava a salvarsi il culo. Tutto materiale utile alla spettacolarizzazione delle indagini; arte nella quale noi italiani siamo maestri e che in questo caso sembra sia stata recepita molto bene anche dai politici del parlamento europe (impara l'arte e mettila da parte).

Tutte questo spettacolo sembra non aver aiutato molto nelle indagini infatti tutti i possibili capi di imputazione fino ad ora sono vaghi e fumosi e tutte le persone messe in gabbia sono uscite, chi prima chi dopo, tranne l'eurodeputato Cozzolino che ha iniziato il suo soggiorno al fresco qualche giorno fa. Insomma le cose certe di questo presunto scandalo sono poche:

Una fotografia con una valigia piena di soldi (che farebbe gola a chiunque);

Una donna, mamma, Eva Kaili, che ha passato in prigione qualche bel mesetto (motivo? Ancora da certificare) potendo vedete la figlia di nemmeno due anni solo 2 volte;

E per ultima la rinuncia del giudice che ha imbastito lo spettacolo, pardon il processo, per un presunto conflitto di interessi.

D'accordo che è dura togliersi dalla testa che i politici sono tutti ladri ma prima di iniziare lo spettacolo si dovrebbe avere qualcosa di sostanzioso in mano.

5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page