top of page
  • Immagine del redattoreMarco Bazzoli

DISTRUZIONE PER AUTOCOMBUSTIONE

di @MarcoBazz92



Da qualche giorno in Francia stanno spaccando tutto. Proteste, incendi, casino. La miccia che ha innescato l'incendio è stata l'uccisione di un ragazzo, reo di non aver rispettato un posto di blocco, da parte della polizia. A vedere i video che girano in rete sembra proprio che la polizia abbia esagerato. Si vedono i due poliziotti a lato della macchina che, si immagina, stiano chiedendo i documenti al giovane. Questo riparte e uno dei due poliziotti spara uccidendo il ragazzo.

Poliziotto in carcere e Francia sottosopra. Ma siamo proprio sicuri che la morte di un diciassettenne possa provocare un tale caos? Secondo me no. Secondo me questo omicidio è stato preso come scusante per orde di facinorosi che non aspettavano altro che qualcuno desse loro il via per spaccare tutto. Un caso che il giovane ucciso abbia origini africane? Si, un caso, perché è più semplice trovare un cittadino di colore in Francia piuttosto che un uomo bianco. Un caso che ha aggiunto però anche la variante razzismo alle proteste. C'è da dire anche che la vera protesta è iniziata e subito finita con la fiaccolata silenziosa organizzata dalla madre del ragazzo morto per ricordalo. Tutto il resto sono solamente squallide azioni di cittadini verso il loro presidente della repubblica.

Insomma la Francia brucia e lo Stato francese è stato capace di crearsi da solo il rogo perfetto.

11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Σχόλια

Βαθμολογήθηκε με 0 από 5 αστέρια.
Δεν υπάρχουν ακόμη βαθμολογίες

Προσθέστε μια βαθμολογία
bottom of page